Vitamina C protettiva contro l’ictus

 Vitamina C protettiva contro l’ictus |
(Aggiornato il: 14 Giugno 2001)

Aumentati livelli plasmatici di vitamina C possono conferire protezione nei confronti dell’ictus cerebrale.

Un articolo pubblicato nel gennaio 2008 sull’American Journal of Clinical Nutrition, riporta che una riduzione del 42% del rischio d’insorgenza di ictus è stata riscontrata nei soggetti con elevati livelli plasmatici di vitamina C.

L’osservazione è scaturita dai dati dello studio European Prospective Investigation into Cancer che ha coinvolto 20.649 partecipanti. L’effetto benefico e protettivo della vitamina C sembra essere indipendentemente da età, sesso, abitudine al fumo, BMI, pressione sistolica, livelli di colesterolo plasmatico, attività fisica, diabete e infarto del miocardio, classe sociale, consumo di alcol e di ogni tipo di integratore, e si mantiene anche dopo l’esclusione dei soggetti che assumevano supplementi di vitamina C.

Secondo gli autori, livelli elevati di questa vitamina, quale risultato di elevate assunzioni di frutta e verdura, rappresenterebbero un marcatore biologico di uno stile di vita associato con un ridotto rischio di ictus cerebrale.


Fonte:
Myint PK, Luben RN, Welch AA, Bingham SA, Wareham NJ, Khaw KT, Plasma vitamin C concentrations predict risk of incident stroke over 10 y in 20 649 participants of the European Prospective Investigation into Cancer Norfolk prospective population study, Am J Clin Nutr 2008 Jan;87(1):64-9

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/

Commenti: non attivi