• Famiglia delle rosacee

    Rosacee

    Rosacee: alla famiglia appartengono quasi tutte le piante da frutto dei nostri climi, albicocco, ciliegio, lampone, melo ecc; e ovviamente anche le bellissime rose, come la rosa originaria (Rosa Canina) e altre…

    Continua a leggere
  • Labiate

    Labiate

    Glechoma hederacea, edera terrestre Hyssopus officinalis, issopo Lamium album, ortica bianca Lavandula angustifolia, lavanda Leonorus cardiaca, cardiaca Melissa officinalis, melissa Mentha piperita, menta Ocimum basilicum, basilico Origanum majorana, maggiorana Origanum vulgare, origano Rosmarinus officinalis, rosmarino Salvia officinalis, salvia Satureja montana e hortensis, santoreggia Scutellaria baicalensis e laterifolia, scutellaria Stachys recta, betonica Teucrium chamaedrys, camedrio Thymus […]

    Continua a leggere
  • Solanacee

    Solanacee

    Atropa belladonna, belladonna Capsicum annuum, peperoncino Datura stramonium, stramonio Mandragora officinarum, mandragora Physalis alkekengi, alchechengi Caratteristiche Piante spesso altamente tossiche, da cui però discendono generi addomesticati e resi commestibili o impiegati per usi voluttuari: melanzane, patate, peperoni, pomodori, tabacco. Tuttora, (per esempio nella patata) alcune parti possono essere non del tutto innocue. Moderatamente centrifughe (colori […]

    Continua a leggere
  • Papilionacee o Leguminose

    Papilionacee o Leguminose

    Cytisus scoparius, ginestra dei carbonai Galega officinalis, galega, capraggine Glycyrrhiza glabra, liquirizia Medicago sativa, erba medica o alfa-alfa Melilotus officinalis, meli loto Trigonella foenum graecum, fieno greco La stessa famiglia fornisce i legumi che abitualmente mangiamo: fagioli, lenticchie, soia, fave, ceci, piselli. Caratteristiche I componenti di questa famiglia sono piante per lo più eduli, e […]

    Continua a leggere
  • Ombrellifere

    Ombrellifere

    Ammi majus e visnaga, visnaga Anethum graveolens, aneto Apium graveolens, sedano Angelica archangelica, angelica Carum carvi, carvi Centella asiatica, centella Cuminum cyminum, cumino Coriandrum sativum, coriandolo Daucus carota, carota Foeniculum vulgare, finocchio selvatico Petroselinum crispum, prezzemolo Pimpinella anisum, anice Caratteristiche La tipica conformazione a ombrello delle infiorescenze spiega il nome di questa famiglia, che nella […]

    Continua a leggere
  • Crucifere o Brassicacee

    Crucifere o Brassicacee

    Brassica alba, senape bianca Brassica oleracea, cavolo Capsella bursa pastoris, borsapastore Nasturtium officinale, crescione Raphanus niger, rafano nero Sisymbrium officinale, erisimo o sisimbrio Caratteristiche Generalmente ancora ricchi di zolfo, i componenti di questa famiglia hanno le foglie basali disposte a croce attorno al nucleo centrale, strette e incuneate una sull’altra con una notevole forza coesiva. […]

    Continua a leggere
  • Asteracee o Composite

    Asteracee o Composite

    Achillea mille folium, achillea Arctium lappa, bardana Amica montana, amica Artemisia vulgaris, ahsinthium, artemisia, assenzio Calendula Officinalis, calendula Carthamus tinctorius, cartamo Chamaemelum nobile o Anthemis nobilis, camomilla romana Matricaria recutita, camomilla Cichorium intybus, cicoria, radicchio Cynara scolymus, carciofo Erigeron canadensis, erigero Helianthus annuus, girasole Hieracium pilosella, pilosella mula helenium, enula Petasites officinalis, farfaraccio Solidago virga […]

    Continua a leggere
  • Liliacee e Agliacee

    Liliacee e Agliacee

    Queste due famiglie, strettamente imparentate, erano considerate fino a poco tempo fa un’unica entità Nella nostra classificazione, dedicata più alla impronta energetica che al chimismo o alla morfologia, possiamo continuare a considerarle tali. Tra i rappresentanti più importanti e interessanti, troviamo: Allium sativum, aglio Allium cepa, cipolla Lilium candidum, giglio bianco Ruscus aculeatus, rusco o […]

    Continua a leggere
  • Classificazione delle piante

    Classificazione delle piante

    Le piante officinali si classificano sulla base di caratteristiche comuni, riguardanti soprattutto gli organi riproduttori. Nella classificazione scientifica, il primo termine latino si riferisce al genere, il secondo alla specie. Famiglia: gruppo di generi affini Genere: gruppo di specie affini. Specie: popolazione di individui simili tra loro e interfecondi. Es.: Melitolus officinalis, famiglia Papilionacee o […]

    Continua a leggere
  • Curarsi con le erbe

    Curarsi con le erbe

    Utilizzare le erbe per conservarsi in buona salute e per risolvere ogni sorta di disturbi una pratica che risale alla notte dei tempi ed è rintracciabile anche nel regno animale: senza che nessuno gliel’abbia insegnato, gli animali-anche quelli carnivori-vanno a cercare l’erba ai loro bisogni con istinto infallibile. E non lo fanno solo quando stanno […]

    Continua a leggere